NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

ANTIGENE CARCINO-EMBRIONARIO

Definizione
Antigene circolante nel sangue associato ai tumori del tubo digerente e in particolare a quelli colorettali.

Significato
Un innalzamento del valore al di sopra di 25 ng/ml è molto spesso segno della presenza di un tumore del colon-retto. Tuttavia rialzi analoghi si osservano anche in altri adeno-carcinomi del tubo digerente (esofago, stomaco) e nei tumori di seno e pancreas. Aumenti si registrano anche per rettocoliti emorragiche, morbo di Crohn, cirrosi, epatiti e pancreatiti. Questo test non è abbastanza sensibile e specifico da essere impiegato per lo screening del tumore del colon; in compenso può servire a controllare l'andamento delle terapie.

Valore normale
Meno di 5 ng/ml (uomini); meno di 7,5 ng/ml (donne).

Modalità di esecuzione
Su campione di sangue con metodo radioimmunologico o immunoenzimatico.

Torna all'indice

FB 2

instagram

privacy informativa