NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

PH SANGUIGNO

Definizione
Il pH esprime l'acidità di qualsiasi sostanza, sangue compreso. Il sangue, normalmente, non varia la sua acidità malgrado le attività metaboliche e l'alimentazione, con la quale si immettono nell'organismo sostanze acide e basiche.

Significato
Se il pH scende si ha l'acidosi, che può essere dovuta a cause metaboliche (insufficienza renale cronica, acidosi lattica, acidoacetosi diabetica, perdite digestive di bicarbonati) sia a insufficienza respiratoria respiratori (per esempio in caso di asma grave, bronchite cronicai). Se il PH sale, cioè il sangue diviene alcalino, si ha l'alcalosi, che può essere dovuta a iperventilazione (aumento della frequenza del respiro), oppure a cause metaboliche (eccessivo apporto di carbonati e lattati, vomito, uso di diuretici).

Valore normale
Da 7,38 a 7,42 (sangue arterioso);da 7,36 a 7,42 (sangue venoso).

Modalità di esecuzione
Su campione di sangue generalmente arterioso.

Torna all'indice

FB 2

instagram

privacy informativa