Newsletter

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per ricevere la newsletter di Farmalem

Login utente

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
CAPTCHA con immagine
Inserire i caratteri mostrati nell'immagine.
Home

Tonno e...Mercurio

     
 

Il TONNO: un alimento RICCO di micronutrienti e di ... MERCURIO

Il tonno è uno dei pesci più consumato al mondo. Esso è ricco di innumerevoli micronutrienti:

  • Proteine nobili, cioè ricche di aminoacidi essenziali (che il nostro corpo non può produrre da solo): circa 23 gr/100 gr di parte edibile
  • Acidi grassi polinsaturi: Omega-3 e Omega-6
  • Vitamine liposolubili: Vitamina A, Vitamina D
  • Vitamine idrosolubili: B2, B3, B6, B9, B12, Acido Folico etc
  • Fosforo
  • Magnesio
  • Ferro
  • Iodio (quest'ultimo presente in pochissimi alimenti)

Insomma, si tratta di un alimento estremamente utile e importante per:

  • la prevenzione delle malattie vascolari cerebrali e cardiache
  • il metabolismo energetico
  • la resistenza alle infezioni
  • l'accrescimento osseo
  • lo sviluppo dei denti
  • la funzione muscolare
  • la formazione di globuli rossi
  • la funzionalità del Sistema Nervoso
  • la funzionalità tiroidea
  • etc...

Ma allora perchè il Dipartimento della Sanità Usa ha IMPOSTO alla grande distribuzione di esporre avvisi per SCONSIGLIARE il consumo frequente di tonno alle donne INCINTE ?

Il motivo è che il tonno rappresenta uno degli anelli della catena alimentare che accumula maggiormente MERCURIO, un metallo pesante estremamente TOSSICO, tra l'altro, per occhi, sistema nervoso, tiroide e fegato.

Infatti, La U. S. Environmental Protection Agency ha trovato concentrazioni pericolose di mercurio in cinque milioni di donne americane (vedi QUI).

Ma da dove viene questo mercurio ? Arriva dalla estrazione di oro dalle piccole e medie miniere che utilizzano oltre 1000 tonnellate di mercurio ogni anno per estrarre il minerale prezioso in India, Indonesia, Brasile, Zimbabwe e molte altre nazioni, come rivela il programma ambientale dell´Onu.

Questa enorme quantità di metallo tossico, poi, finisce nei fiumi e nei mari, si accumula nelle carni di vari tipi di pesci, tra cui i TONNI, e infine negli esseri umani che se ne alimentano. 

Ora, è certamente GIUSTO raccomandare di assumere i micronutrienti necessari alla nostra salute mediante una alimentazione sana e varia, ma come si vede, molti degli alimenti che in teoria sono più ricchi di proprietà nutritive possono nascondere rischi gravissimi per la nostra salute: mercurio, pesticidi, vernici marine, beta-esaclorocicloesano (beta-hch) e tante altre sostanze chimiche dannose.

Senza dimenticare poi che negli ultimi 15-20 anni il contenuto di micronutrienti negli alimenti è dimezzato per svariati motivi.

Per tutti questi motivi INTEGRARE la nostra alimentazione con vitamine, sali minerali, oligoelementi, e ogni altro Integratore Alimentare Naturale necessario, sulla base di una corretta valutazione medica, appare sempre più assolutamente CONSIGLIABILE e NECESSARIO.

Dr. Raffaele Chianese

 

 
   Share/Bookmark  
 

torna a Integratori Alimentari Naturali

 

Cellule Staminali

Sorgente

Area Veterinaria

Cerca Libri

Star bene con la Musica

Seguici su...

Seguici su Facebook

Contatore accessi

Numero di accessi al sito:
9278297