Newsletter

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per ricevere la newsletter di Farmalem

Login utente

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
CAPTCHA con immagine
Inserire i caratteri mostrati nell'immagine.
Home

Bellezza in gravidanza

Durante la gravidanza si devono osservare alcune norme generali per il benessere fisico della futura mamma.

Il corpo femminile subisce un progressivo aumento di volume con conseguente comparsa di smagliature sul seno, sul ventre e sui fianchi. Occorre prevenirle con adeguati prodotti, applicando quotidianamente con massaggio di qualche minuto una crema specifica idratante ed elasticizzante.

Il massaggio è importante perchè stimola la microcircolazione superficiale e favorisce l'assorbimento dei principi attivi dei prodotti applicati.

E' bene bere almeno un litro e mezzo di acqua al giorno, salvo parere medico diverso, e mantenere sotto controllo il peso corporeo, in modo da evitare un'eccessiva tensione della pelle.

Una volta alla settimana si può utilizzare anche un prodotto esfoliante che , eliminando le cellule morte superficiali, rende la pelle stessa più morbida e levigata, in grado di assorbire anche più facilmente i prodotti applicati. Si devono evitare i bagni troppo caldi e prolungati che favoriscono il rilassamento dei tessuti e la disidratazione.

Anche la dieta è importante : frutta, verdura ed oli vegetali rendono la pelle più elastica e ne rallentano l'invecchiamento.

I cambiamenti ormonali provocano l'aumento della produzione di melanociti, responsabili dell'iperpigmentazione cutanea che si verifica con l'abbronzatura, e  si verifica spesso il cosiddetto  "cloasma gravidico", cioè la formazione di macchie cutanee sul viso, nell'areola mammaria intorno ai capezzoli e sulla linea dell'addome fino alla parte superiore del pube (linea alba).

Questa colorazione scompare dopo il parto nel giro di qualche mese. Per evitare il problema è consigliabile evitare il più possibile  l'esposizione al sole, che stimola la produzione di melanina, e applicare sulla pelle una crema ad alto fattore protettivo.

Le macchie dipendono dal colore della pelle: le donne di carnagione chiara presentano macchie scure, mentre su quelle di pelle più scura si presentano macchie di colore chiaro.
Anche i prodotti cosmetici per il trucco devono contenere filtro solare adeguato.

Si deve inoltre mangiare molta frutta e verdura di colore arancione, contenenti  betacarotene in grado di favorire un'abbronzatura uniforme, ed assumere acido folico perchè pare che una carenza favorisca il cloasma gravidico.

Importante è la cura dei denti, che va eseguita come sempre con lavaggio accurato dopo i pasti, spazzolando dalle gengive verso la parte finale del dente, passaggio del filo interdentale, eventuale risciacquo con un collutorio disinfettante.

Le tinture per capelli e le permanenti possono essere utilizzate solo se di esclusiva composizione vegetale.
Sono ammessi i colpi di sole che non interessano la radice dei capelli e quindi non entrano in contatto con il cuoio capelluto.

In gravidanza è possibile che si manifesti gonfiore alle mani e , soprattutto, ai piedi, a causa della ritenzione di liquidi causata dalle variazioni di livelli ormonali.
Inoltre la pressione determinata dall'utero sulla vena cava, che raccoglie il sangue proveniente dagli arti inferiori, provoca spesso dilatazione dei capillari e delle vene degli arti inferiori , nonchè nel distretto emorroidario.

Tutti questi fenomeni si accentuano nella stagione calda e nell'ultimo trimestre di gravidanza, e sono più marcati alla sera.
Il formicolio ed il gonfiore alle mani invece si manifestano maggiormente al mattino e scompaiono con il movimento.

Si può avere sollievo indossando calze elastiche, evitando di stare in piedi troppo a lungo, usando scarpe comode con tacco basso, dormendo con gli arti inferiori leggermente sollevati rispetto al resto del corpo, facendo del movimento (nuoto, ginnastica per gestanti e/o passeggiate), evitando di indossare indumenti o guaine strette. 

Si deve in ogni caso interpellare il medico affinchè valuti la situazione.

torna all'indice donne

Share

 
   

Cellule Staminali

Sorgente

Area Veterinaria

Cerca Libri

Star bene con la Musica

Seguici su...

Seguici su Facebook

Contatore accessi

Numero di accessi al sito:
9078800