Linee Dott. Asteriti

Linee Dott. Asteriti

VEMMA

ACQUISTA VEMMA ONLINE

Forum Farmacisti

A cura del Presidente di "Tutti i Farmacisti", gruppo Nazionale ed Internazionale su Facebook

 

Iscritti ad oggi:
592

Login utente

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
CAPTCHA con immagine
Inserire i caratteri mostrati nell'immagine.

P.T. Zero

P.T. Zero - Professionisti a tasso zero: clicca qui per visitare il nostro sito web

Home

KALIEMIA o potassio nel sangue

Definizione
Il test misura la quantità di potassio che circola nel sangue. Il potassio normalmente è presente soprattutto nelle cellule e non nel plasma.

Significato
L'eccesso di potassio nel sangue (iperkaliemia) è causata, nella maggioranza dei casi, da insufficienza renale soprattutto di tipo acuto (diminuita escrezione con le urine) e a imponenti distruzioni cellulari (grandi ustioni, trattamenti chemioterapici antitumorali). Un livello di potassio più basso del normale si riscontra invece nelle diarree croniche, nei soggetti che soffrono di vomito e in chi abusa di lassativi. Può anche essere dovuta a un'eccessiva escrezione di potassio con le urine, causata da farmaci diuretici o da iperattività delle surrenali. Per determinare quale di queste cause sia in gioco (perdite digestive o perdite renali) si valuta anche il potassio nelle urine (kaliuria). Nelle perdite renali la kaliuria è, ovviamente, alta.

Valore normale
Da 3,5 a 4,5 milliequivalenti/ l (mEq/l).

Modalità di esecuzione
Su campione di sangue.

Torna all'indice

 


 

Linee Asteriti
 



Seguici su...

Seguici su Facebook   seguici su Myspace

Newsletter

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per ricevere la newsletter di Farmalem

Area Veterinaria

Scarica l'App

Scarica l'app di farmalem sil tuo smartphone o sul tuo tablete ricevi tutti gli aggiornamenti del nostro portale

APP Android

Cerca Libri

Contatore accessi

Numero di accessi al sito:
6019957

Google