Newsletter

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per ricevere la newsletter di Farmalem

Login utente

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
CAPTCHA con immagine
Inserire i caratteri mostrati nell'immagine.

AS templates

Home

ELETTROFORESI DELLA EMOGLOBINA

Definizione
Quando l'emoglobina (costituente fondamentale dei globuli rossi) presenta dei difetti, spesso ha una carica elettrica differente da una normale. Sottoponendola a un campo elettrico, è possibile mettere in evidenza le irregolarità.

Significato
L'elettroforesi dell'emoglobina consente di stabilire qual è il carattere anomalo e stabilire di quale anemia emolitica soffre il paziente. Le malattie più comuni identificate da questo test c'è la beta-talassemia (anemia mediterranea), che causa un innalzamento dell'emoglobina Hb A2 oltre il 3,5 per cento.

Valore normale
Negli adulti, Hb A (a2 b2): 97-98%; Hb A2 (a2 d2) 2%; Hb F (a2 2) meno dell'1%. Nel neonato Hb F è pari all'80% e verrà sostituito dall'Hb A entro il sesto mese.

Modalità di esecuzione
Su campione di sangue.

Torna all'indice

Cellule Staminali

Sorgente

Area Veterinaria

Cerca Libri

Star bene con la Musica

Seguici su...

Seguici su Facebook

Contatore accessi

Numero di accessi al sito:
8204698